triplex21.jpgtriplex22.jpg

Da quante FAMI siamo controllati?

Oltre alla fame fisiologica o omeostatica il nostro organismo è controllato da una “FAME SENSORIALE” e da una “FAME AFFETTIVA”.

La prima è indotta dai nostri sensi…quando sentiamo profumi che colleghiamo a qualche ricordo piacevole, quando assaggiamo cibi che ci soddisfano, quando sentiamo il frullatore in cucina, quando vediamo piatti appetitosi! La vista e l’olfatto sono i sensi che eccitano maggiormente l’appetito; il gusto e l’olfatto sono quelli più antichi vanno a stimolare le zone primitive del cervello e sono strettamente legati a ricordi ed emozioni.

La fame affettiva, invece, è la pulsione a mangiare. Quella spinta, necessità che ci permette di “ammazzare la noia” o “sconfiggere l’ansia” o di “sopperire alla solitudine”. In questa accezione l’atto di mangiare viene utilizzato come antidepressivo.

Joomla templates by a4joomla