triplex21.jpgtriplex22.jpg

PRIMA VISITA

Il nostro primo incontro, che durerà circa un'ora, sarà suddiviso in 2 fasi.

anamnesi:

è il momento in cui mi dovrete raccontare tutto di voi ed io prenderò appunti. Oltre ai dati anagrafici mi farete un esempio di una vostra giornata tipo, quali abitudini alimentari avete, se praticate regolarmente attività fisica, se fumate, se avete avuto patologie importanti, se siete reduci di anni di diete o è la prima volta...PORTATEMI LE ANALISI DEL SANGUE PER FAVORE

Indagine antRopometrica:

ecco che arriva il fatidico metro!! Ma non vi spaventate. Gli strumenti del nutrizionista sono molto semplici e alla fine della dieta vi daranno anche soddisfazioni. Ora ve li presento.

 

b_258_195_16777215_00_images_Metro-da-sarto.jpg

IL METRO DA SARTA

-Circonferenza braccio

-Circonferenza vita

-Circonferenza linea sovraombelicale, ombelicale e sottombelicale

-Circonferenza fianchi

-Circonferenza cosce

Obesità androide ed obesità ginoide

Queste misure mi servono per capire come e dove si localizza il tessuto adiposo.

OBESITÀ ANDROIDE (detta anche centrale, viscerale, tronculare o "a mela"): tipicamente maschile, b_258_195_16777215_00_images_come_lavoro.jpgsi associa ad una maggiore distribuzione di tessuto adiposo nella regione addominale, toracica, dorsale e cerviconucale. L'obesità androide si associa inoltre ad un'elevata deposizione di adipe in sede intraviscerale (addominale o interna).

OBESITÀ GINOIDE (detta anche periferica, sottocutanea o "a pera"): tipicamente femminile, si caratterizza per una distribuzione delle masse adipose nella metà inferiore dell'addome, nelle regioni dei glutei e delle cosce (in gergo Culotte de cheval). Nell'obesità ginoide il grasso è presente soprattutto nel compartimento sottocutaneo, con conseguente elevato rapporto tra grasso superficiale e profondo.

L'obesità più pericolosa, per quanto riguarda le complicanze cardiovascolari e metaboliche, è quella androide, sia che si instauri nell'uomo sia che compaia nella donna.

 

Un dato più obiettivo si ottiene con il rapporto vita/fianchi (WHR=Waist to Hip Ratio). Se WHR>di 0,85 sObesità androide ed obesità ginoideSe WHRi parla di obesità androide; se invece WHR< di 079 si parla di obesità ginoide. La cosa più importante è che WHR non superi 0,95 negli uomini e 0,8 nelle donne altrimenti è indice di aumentato rischio di obesità e malattie cardiovascolari.

 

 

b_258_195_16777215_00_images_bilancia.jpg

b_258_195_16777215_00_images_stadiometroseca-213.jpg

b_258_195_16777215_00_images_bilancia.jpgLO STATIMETRO E LA BILANCIA

Con questi strumenti misuro l'altezza e il peso che mi permetteranno di calcolare il BMI (o IMC=indice di massa corporea

BMI=Peso (in kg)/Altezza (in metri) al quadrato

Tramite il BMI distinguerò:

Obesità di III classe (gravissima) ≥40  
Obesità di II classe (grave) da 35 a 39,9
Obesità di I classe (moderata) da 30 a 34,9
Visibilmente sovrappeso da 25 a 29,9
Leggermente sovrappeso (falso magro) da 22 a 24,9
Regolare (peso ideale) da 19 a 21,9
Leggermente sottopeso da 17,5 a 18,9
Visibilmente sottopeso (anoressia moderata) da 15,5 a 17,49
Grave magrezza (anoressia grave)  <15,5  

!!!!ATTENZIONE!!!!!!! Il BMI è un parametro importantissimo per dare delle INDICAZIONI GENERALI ma, dato che si basa esclusivamente su peso e altezza, ci saranno casi in cui soggetti molto sportivi avranno BMI da "sovrappeso" o "obesità". E' quindi importante cercare di indagare su MASSA GRASSA e MASSA MAGRA per capire se il BMI elevato deve essere un campanello d'allarme. 

 

 

 

Impedenziometro st

L'IMPEDENZIOMETRO

 

La misurazione della impedenza corporea è una delle tecniche attualmente più usate ed affidabili per la determinazione della composizione corporea.

Viene utilizzato un apparecchio chiamato Impedenziometro, che, collegato tramite elettrodi al paziente, misura la resistenza che il corpo oppone al passaggio della corrente. Dal valore della impedenza corporea, tramite alcuni algoritmi e con l'ausilio di un computer, si risale al contenuto di acqua corporea, di massa magra, di massa grassa, ed al metabolismo basale del paziente.

Si basa sul dato fisico che l'acqua è un buon conduttore di corrente elettrica, mentre il grasso è un isolante quasi perfetto. Poichè la Massa Magra corporea (Fat Free Mass - FFM)  è costituita prevalentemente da acqua, determinando il contenuto di acqua dell'organismo, è possibile risalire facilmente al contenuto in FFM, e quindi al contenuto di Massa Grassa (FAT).

 

 

 

E cosi finisce la prima visita. VI CHIEDO DI PORTARE CON VOI I RISULTATI DELLE ULTIME ANALISI CHE VI SIETE FATTI.

Ci rivediamo qualche giorno dopo per consegna e spiegazione della dieta!

CONTROLLI

Devono essere fatti regolarmente (ogni 2-3 settimane) e durano circa mezz'ora. Ricordatevi: servono a me per apportare eventuali correzioni ma anche a voi per darvi una motivazione a non eccedere con le tentazioni!!!!

Joomla templates by a4joomla